Perché conviene la Caldaia a Pellet?

Perché conviene la Caldaia a Pellet?
Rate this post

Ogni anno, circa 8,5 milioni di tonnellate di legno vanno in discarica nel Regno Unito; questo legno di scarto potrebbe essere utilizzato nelle caldaie a biomassa (se convertite in pellet) o bruciato in stufe a legna. Ciò non solo fornirebbe calore e acqua calda, ma nel fare ciò, faciliterebbe anche la pressione sulla capacità di discarica.

Perché conviene la Caldaia a Pellet?

Come funziona una caldaia a biomassa?

Una caldaia a biomassa funziona in modo molto simile alle  caldaie convenzionali , bruciando combustibile per produrre calore che viene poi utilizzato per riscaldare l’acqua. Le caldaie a biomassa sono normalmente sostanzialmente più grandi dei loro fratelli che bruciano combustibili fossili, per una serie di ragioni. In primo luogo poiché bruciano pellet di legno rispetto al gas, la caldaia deve essere più grande per contenere il maggior volume di carburante.

Inoltre, potresti voler installare una tramoggia di alimentazione automatica sulla tua caldaia a biomassa, che richiederà spazio aggiuntivo. Questa tramoggia immagazzina un grande volume di pellet di legno che vengono quindi automaticamente immessi nella caldaia secondo necessità, il che significa che la caldaia deve essere rifornita molto raramente.

È anche una buona idea avere un deposito di pellet di legno nella tua proprietà in modo da poter continuare a produrre calore se per qualche motivo c’è un problema con il tuo fornitore di carburante. Idealmente questo dovrebbe essere vicino a dove viene consegnato il carburante a casa tua, per ridurre al minimo la distanza che devi portare.

La maggior parte delle caldaie a biomassa residenziale può anche funzionare su tronchi e trucioli di legno, quindi se questi sono in quantità abbondante o se è possibile acquistarli a basso costo o anche gratuitamente, si ridurrà drasticamente il costo operativo della caldaia a biomassa.

Ogni quattro settimane circa, la caldaia a biomassa dovrà essere svuotata dalla cenere. Questo può essere messo direttamente su un cumulo di compost per aiutare a fertilizzare il terreno.

Come funziona una caldaia a biomassa?

Le caldaie a biomassa sono progettate per funzionare tutto l’anno; tuttavia puoi scegliere di spegnerli in estate. Possono essere accoppiati con  il riscaldamento solare  o una doccia elettrica, fornendo l’acqua calda per il lavaggio solo durante i mesi estivi più caldi.

Come si misura la biomassa rispetto ai combustibili tradizionali?

Le caldaie a biomassa sono molto favorevoli in termini di costi di gestione rispetto a gas naturale, olio combustibile e soprattutto elettricità. I numeri possono essere tutti visualizzati nella tabella sottostante.

Dati forniti da Biomass Energy Center

Tipo di carburante Prezzo per unità kWh per unità Pence per kWh
Trucioli di legno £ 100 / tonnellata 3,500kWh / tonnellata 2,9 p / kWh
Pellet di legno £ 200 / tonnellata 4.800 kWh / tonnellata 4,2 p / kWh
Gas naturale 4,8 p / kWh 1 4,8 p / kWh
Olio bollente 60 p / litro 10kWh / litro 6,0 p / kWh
elettricità 14,5 p / kWh 1 13,4 p / kWh

Caldaie indipendenti

Una caldaia a biomassa potrebbe essere semplicemente troppo grande per la tua casa, ma sono disponibili anche stufe a legna indipendenti più piccole, che sono normalmente utilizzate per riscaldare una stanza bruciando tronchi o scarti di legno. Queste stufe a legna possono essere dotate di una caldaia posteriore che utilizza il calore prodotto quando il legno viene bruciato per riscaldare l’acqua, che può quindi essere utilizzato per il riscaldamento degli ambienti in altre parti della casa o solo per l’acqua calda.

Sia le stufe a legna che le caldaie a biomassa avranno bisogno di uno sfiato, progettato specificamente per gli apparecchi a combustibile di legna, con un sufficiente ricambio d’aria per il corretto funzionamento della stufa. Il camino esistente può essere dotato di una canna fumaria rivestita, che è relativamente economica.

Posso avere una caldaia a biomassa gratis?

Nell’ambito dello schema di incentivi per il riscaldamento domestico rinnovabile, potrai beneficiare dei pagamenti relativi al costo dell’installazione della tecnologia. Questi sono trimestrali e in sette anni, quindi dovrete ancora trovare i soldi per coprire i costi iniziali. Quanti fondi riceverai dipende da come l’efficienza energetica della tua casa era prima di installare la tua caldaia a biomassa. Inizierai con un sondaggio EPC, e poi i tassi di pagamento vengono calcolati moltiplicando la “cifra richiesta calore” sul tuo rapporto per il tasso corrente per le caldaie a biomassa. Ciò significa che alcuni modelli saranno eventualmente interamente pagati dai pagamenti RHI, ma molti – specialmente i modelli di fascia alta – non saranno coperti completamente. Trova maggiori informazioni.

Ricorda un rilevatore di monossido di carbonio

È davvero importante quando si brucia qualsiasi tipo di combustibile a base di idrocarburi (gas naturale, carbone, biomassa) che si installa un rilevatore di monossido di carbonio nella vostra casa. In teoria, se tutto il combustibile è bruciato al 100%, produci calore, acqua e anidride carbonica, ma in realtà non tutte le ustioni del carburante. Ciò significa che a volte possono essere emessi gas nocivi come il monossido di carbonio, che può essere mortale. Finché disponi di un rilevatore di monossido di carbonio funzionante, sarai in grado di sfruttare appieno tutti i vantaggi che una caldaia a biomassa può offrire.

Ricorda un rilevatore di monossido di carbonio

Benefici

  • I combustibili da biomassa sono considerati un combustibile rinnovabile – l’anidride carbonica che producono quando vengono bruciati è compensata dal biossido di carbonio che assorbono mentre crescono. I risparmi nelle emissioni di anidride carbonica sono significativi – fino a 9,5 tonnellate all’anno quando una caldaia a legna sostituisce un sistema a combustibile solido (carbone) o un riscaldamento di stoccaggio elettrico.
  • Il risparmio di carburante è meno significativo e se si sostituisce un sistema di riscaldamento a gas con un sistema a legna si può finire per pagare di più per il carburante. Ma se sostituisci il combustibile solido o il riscaldamento elettrico con il combustibile a biomassa più economico puoi risparmiare tra £ 170 e £ 390 all’anno. In genere, i costi di riscaldamento e acqua calda per un anno si aggirano intorno a £ 1.000 in una proprietà distaccata.
  • Se hai una scorta di registri a casa, puoi riscaldare la tua casa in modo efficace gratuitamente.

limitazioni

  • Ci sono maggiori requisiti di manutenzione con questa tecnologia; ad esempio, il pellet di legno deve essere caricato regolarmente per garantire che continui a fornire energia. Inoltre, i contenitori della cenere devono essere svuotati di volta in volta.
  • Avrai bisogno di spazio per riporre il combustibile a casa tua.
  • I costi del legno dipendono spesso dalla distanza da casa tua a un fornitore di legname e se è possibile acquistare e conservare il legno in grandi quantità. Se hai la tua scorta di legna da ardere, questo può ridurre significativamente i tuoi costi.

Costo

  • Una stufa a pellet indipendente può costare circa £ 4,300 inclusa l’installazione; tuttavia per una caldaia a pellet alimentata automaticamente il costo è considerevolmente più alto a circa £ 11.500.
  • Una stufa a legna costerà ovunque tra £ 500 e £ 3.000 a seconda delle dimensioni e dello stile.

Installazione di una caldaia a biomassa

Stai pensando di installare una caldaia a biomassa? Abbiamo setacciato il paese per i migliori commercianti, così possiamo assicurarci di raccomandare solo quelli di cui ci fidiamo veramente.

Se desideri che ti trovino un installatore locale, compila il modulo sottostante e ci metteremo in contatto a breve!

Related posts

Solare Termico: Come Funziona e Quanto si Risparmia

Solare Termico: Come Funziona e Quanto si Risparmia

Rate this post Ti chiedi se dovresti installare il riscaldamento solare dell’acqua? Vi diciamo tutto ciò che dovete sapere sul riscaldamento solare dell’acqua. Il riscaldamento solare dell’acqua funziona in modo diverso rispetto ai pannelli solari fotovoltaici (PV), poiché fornisce acqua calda anziché elettricità. Potresti avere entrambi se hai spazio sul tetto:...

Read More